Sportello unico edilizia

Lo sportello telematico, al momento, può essere utilizzato per le seguenti pratiche:

 

  • - Definizione di tutti i procedimenti iniziati prima del 13 marzo 2017
  • - CDU
  • - Attestazione di avvenuta formazione dell’agibilità
  • - Depositi frazionamenti
  • - Accesso agli atti pratiche edilizie
  • - Piani di lottizzazione
  • - Piani attuativi in genere

 

Per tutti gli altri procedimenti è necessario utilizzare lo Sportello Unico regionale.

Lo sportello telematico unificato è uno strumento pensato per semplificare le relazioni tra i professionisti, i cittadini e la Pubblica Amministrazione, attraverso la presentazione totalmente telematica delle istanze.

Possono accedere allo sportello:

  • i professionisti che operano sul territorio
  • cittadini che a diverso titolo devono presentare istanze all'amministrazione.

Gli utenti hanno ora un unico interlocutore: lo sportello telematico unificato del proprio Comune. Un solo punto di accesso per qualsiasi procedimento amministrativo relativo alla presentazione di istanze e comunicazioni in materia edilizia.

La piattaforma garantisce i diritti dei cittadini e delle imprese declinati dal Decreto Legislativo 07/03/2005, n. 82 "Codice dell’Amministrazione Digitale": sono questi i pilastri su cui si fonda una Pubblica Amministrazione moderna, digitale e sburocratizzata.  

Con lo sportello telematico unificato l'amministrazione digitale non è più soltanto una "dichiarazione di principio", ma concreta realtà.